La vogata di un re

Odiava arrivare in ritardo. Mentre si faceva largo nelle strette vie della periferia di Iolco tra una spallata e ed uno spintone, già si immaginava le occhiate di disprezzo di tutti gli altri. Era una questione di principio. “Mai dare agli altri l’opportunità di criticarti” ripeteva come un mantra ad Odisseo mentre si allenavano a … Leggi tutto La vogata di un re

La sottile linea bianca

Tra poche ore sarà possibile rivedere molto di più volti completi, senza più quell'accessorio che ci ha fatto compagnia per oltre un anno (augurandoci di non ripetere l'esperienza) . Durante il regno della mascherina è cambiato anche il nostro modo di osservare e di rapportarci col prossimo. C’è una sottile linea bianca che separa il … Leggi tutto La sottile linea bianca

Quanto costa una stella?

“Quanto costa una stella?” L’uomo guardava la volta del cielo scura che copriva, come un tessuto blu, la città assopita. Gli astri si riflettevano nelle acque placide della laguna, scosse soltanto da minuscole onde generate da qualche piccola barca di passaggio. Quelle più grandi avrebbero ripreso a traghettare per i canali la mattina successiva. Le … Leggi tutto Quanto costa una stella?

L’ospite in cucina

Il suo ultimo giorno di vita era iniziato piuttosto bene. Aveva lavorato tutta la notte, senza sosta, ma ne era valsa la pena. Guardava la tela con soddisfazione, in tutta la sua perfetta geometria. Si, era davvero un gran lavoro. Mentre era ancora assorto in tale contemplazione, sentì l’urlo. Le vibrazioni sonore per poco non … Leggi tutto L’ospite in cucina

Il mago sospeso

Le luci delle insegne al neon si riflettono sulle pozzanghere della strada. Ha solo piovigginato ma puoi ben ricordarti il peso di ogni goccia. Il sole ora sta calando sonnolento, colorando di arancione il cielo e mescolandosi al turchese di qualche sparuta nuvola. Con movimenti al rallentatore ti muovi tra la sguardi curiosi dei passanti … Leggi tutto Il mago sospeso

Il pianeta sbagliato

“Manda l’olovisione in diretta planetaria sulla prima frequenza” disse il segretario Alvinis col suo sibilo fischiante, tipico del dialetto sud-ailiatiano, all’assistente Aimoid. “Ma…non so se è possibil…” “Fallo. Ora, prima che inizi!” Aimoid si diresse con la sua andatura zoppicante fuori dall’ufficio, facendosi spazio tra i giornalisti che affollavano il corridoio. Appena la porta ovale … Leggi tutto Il pianeta sbagliato

Il castello

“Le difese stanno cedendo” gridava mentre di corsa attraversava il cortile del castello. Aveva il fiatone ma non poteva permettersi di perdere tempo: stavano per morire tutti. Il caldo lo soffocava ed il sudore gli colava lungo la fronte sempre più copioso. Non poteva mollare. Scorse il bastione centrale che si ergeva, con la sua … Leggi tutto Il castello

Sessanta

Sessanta. Non le solite otto ma sessanta. Come sono finito in questa situazione non lo so nemmeno io. Vedo il blocco celestino pronto ad accogliermi, come se fosse in attesa di concedermi un addio prima del viaggio verso l’abisso acqueo. Sessanta. Dovrò fare 59 virate: i muretti delle due sponde della piscina li dovrò accarezzare … Leggi tutto Sessanta

L’ultima visione

Il giorno in cui il veggente vide la propria morte era iniziato come tanti altri. Chiuso nel suo tugurio, come sempre, aveva ricevuto le consuete numerose visite. Tra le tante, due nobili che chiedevano se sarebbero morti gloriosamente in battaglia ed un guerriero proveniente da un lontano clan. L’abilità di Sigurd era nota ben al … Leggi tutto L’ultima visione